en

Gauvrit Sylvestre

Nato in una foresta di querce millenarie poco prima degli anni ottanta, Sylvestre ha trascorso la maggior parte della sua infanzia arrampicandosi sugli alberi e osservando la natura e, più tardi, cavalcando con la tavola da surf  le onde in giro per il mondo. Sylvestre è scultore ancora prima di nascere, sempre con oggetti e strumenti tra le mani, con una immaginazione che avrebbe fatto il resto, estremamente sensibile, perspicace e un po’ timido.

Si è diplomato all’Accademia delle Belle Arti di Carrara e successivamente ha lavorato in vari studi d’arte a Pietrasanta dove ha acquisito le tecniche di intaglio del marmo, in particolare quella per le opere monumentali e ha fondato il suo studio dove ha dato vita alle sue creazioni. Le sue sculture sono ora parte di collezioni pubbliche e private nelle principali capitali culturali del mondo come Parigi, Londra, Roma, Amsterdam, Hong-Kong, Dubai, Pietrasanta dove lavora e L’Aia dove vive.